paolonicoletti.it logo

13 Ponti - 2020

Ingranaggio idraulico molto suggestivo di Genivolta sono le cosiddette Tombe Morte – Tredici Ponti. Il quadro generale è affascinate: un groviglio di canali, chiuse, chiaviche, incastri, tombini, ponti, sifoni, dispensatori, scaricatori, raccoglitori, partitori sintetizzati nello spazio di 200 passi. Si tratta dello snodo idraulico più importante come concentramento di corsi d’acqua artificiali della provincia di Cremona atta all’irrigazione dei campi. Qui si riuniscono i navigli civico di Cremona e Grande Pallavicino, tratti dall’Oglio, le rogge originate dai fontanili posti lungo la linea di confine tra le attuali province di Cremona e Bergamo e il canale Vacchelli, che porta le acque dell’Adda.L’appellativo di Tombe Morte deriva, con ogni probabilità, dalla presenza in tale sito di uno o più manufatti (tombe, tombini) caduti in disuso. Durante il XII secolo una cospicua quantità di acqua proveniente da fontane aperte nei territori cremonesi, venne convogliata nel naviglio Vecchio in direzione di Cremona. Il canale, a cui si aggiunse in seguito acqua estratta dall’Oglio a Calcio, venne nel XIV secolo adattato alla navigazione, divenendo l’attuale naviglio civico di Cremona. Il naviglio Grande Pallavicino è il canale principale della rete irrigua del Condominio Pallavicino, costituita da un insieme di corsi d’acqua aventi origini diverse e riuniti in un’unica proprietà da Galeazzo I Pallavicino nel XVI secolo. Alimentato dall’Oglio tra Calcio e Pumenengo, esso ricevette in seguito l’apporto di vari fontanili aperti lungo la striscia oggi individuata come Basso Bergamasco (fascia di passaggio dall’alta alla bassa pianura lombarda). Alle Tombe Morte il canale Vacchelli, realizzato subito dopo l’Unità d’Italia, dispensa le sue acque ai navigli civico e Grande Pallavicino, nonché ad un fascio di rogge a questi affiancate, trasformando così l’Adda nella fonte di approvvigionamento idrico più generosa per la terra cremonese. Un canale scolmatore, noto con il nome di Scolmatore di Genivolta, riversa nell’Oglio in caso di piene le maggiori portate.

Fonte: http://www.fiumeoglio.it/

Very suggestive hydraulic gear of Genivolta are the so-called Dead Tombs - Thirteen Bridges. The overall picture is fascinating: a tangle of canals, locks, gutters, joints, manholes, bridges, siphons, dispensers, drains, collectors, splitters synthesized in the space of 200 steps. This is the most important hydraulic junction as a concentration of artificial waterways in the province of Cremona suitable for irrigating fields. Here the civic ships of Cremona and Grande Pallavicino, drawn from the Oglio, the irrigation ditches originating from the fountains located along the border line between the current provinces of Cremona and Bergamo and the Vacchelli canal, which brings the waters of the Adda. The appellative of Dead Tombs derives, in all probability, from the presence in this site of one or more artifacts (tombs, manholes) that have fallen into disuse. During the twelfth century, a large amount of water from fountains opened in the Cremonese territories was conveyed to the Old canal in the direction of Cremona. The canal, to which was later added water extracted from the Oglio a Calcio, was adapted in the 14th century for navigation, becoming the current civic canal in Cremona. The Naviglio Grande Pallavicino is the main channel of the irrigation network of the Pallavicino Condominium, consisting of a set of waterways of different origins and brought together in a single property by Galeazzo I Pallavicino in the 16th century. Powered by the Oglio between Calcio and Pumenengo, it later received the contribution of various fountains opened along the strip today identified as Basso Bergamasco (a strip of passage from high to low Lombard plain). At the Dead Tombs the Vacchelli canal, built immediately after the unification of Italy, dispenses its waters to the civic canals and Grande Pallavicino, as well as to a bundle of irrigation ditches alongside them, thus transforming the Adda into the most generous source of water supply for the Cremona area. A spillway channel, known as the Genivolta Scolmatore, pours into the Oglio in case of floods the major flow rates.

Source: http://www.fiumeoglio.it/
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020
13 Ponti - 2020

18 images | slideshow

Link
https://www.paolonicoletti.it/13_ponti_2020-p21021

Share link on
CLOSE
loading